Il falco pellegrino

Nome italiano: Falco Pellegrino

Nome scientifico: Falco peregrinus Brookei

Nome sardo: Astore

 Famiglia: Falconidi

falco pellegrinoo

falco pellegrino

Si presenta come il predatore dei cieli. Il suo becco è adunco, le zampe finiscono con artigli affilati e ricurvi, il suo piumaggio è grigio sulla parte superiore, il dorso e la coda sono striati, nella parte bassa il colore tende ad un rosa pallido e il petto è nero. il falco abita in territori aperti circondati da ripide pareti rocciose, evita le terre umide e paludose.

Si riproduce da febbraio ad agosto, depone 3-4 uova che vengono covate da entrambi i genitori in cavità inaccessibili della roccia.

Il falco vola a grandi altezze, quando avvista le prede scende in picchiata e le cattura al volo, le vittime sono esclusivamente uccelli.

I commenti sono chiusi.