La poiana

Nome italiano: Poiana

poiana

poiana

Il piumaggio della poiana può essere bruno scuro o quasi nero nella parte superiore del corpo, con striature color crema sul petto e nelle parti inferiori. Gli artigli affilati gli permettono di uccidere le prede; la parte terminale delle zampe è di color giallo, è priva di penne o piume. La coda della poiana è corta e quando l’uccello plana viene aperta a ventaglio in modo che le penne più esterne tocchino il margine posteriore delle ampie ali. Questo movimento aumenta la superfice della coda e fornisce alla poiana una buona capacità di timonare a basse velocità. Le ampie ali, ha un’apertura alare di metri 1,20,  sono capaci di generare una buona spinta verso l’alto e consentono di librarsi senza sforzo per un tempo prolungato. Il fatto che non siano molto lunghe rispetto alle dimensioni del corpo garantisce una buona manovrabilità in volo. La vista della poiana è molto acuta capace di individuare da una distanza molto lontana le sue prede:

mammiferi di piccole dimensioni, uccelli, rettili, grossi insetti e carogne.

Nome scientifico: Buteo buteo Arrigonii

Nome sardo olianese: Astoreddu Leporaiu

Famiglia: Accipitridi

 

I commenti sono chiusi.