L’aquila

Nome italiano: Aquila Reale

Nome scientifico: Aquila Chrysaetos

Nome sardo olianese: Ave

Famiglia: Accipitridi

aquila reale

aquila reale (foto A.Congiu)

L’aquila reale appartiene a una specie di falconiformi. L’apertura alare dell’aquila è di 2,20 m. Le piume variano dal marrone al marrone scuro e ha un cappuccio dorato sul capo. L’aquila ha delle macchie bianche sotto le ali. Le penne all’estremità delle ali regolano il flusso dell’aria permettendo all’aquila di volare lentamente senza andare in stallo. Vive soprattutto in montagna dove nidifica nelle pareti a strapiombo.

Si riproduce da febbraio a luglio.

aquila reale

aquila reale foto Angelino Congiu

Una coppia di aquile può avere fino a 3 – 4 nidi. Il nido, caratteristico degli uccelli da preda, può essere usato dalle aquile reali per molte generazioni. L’aquila reale è la padrona del cielo e il vento è il suo amico.

Ha la vista talmente sviluppata che le

aquila reale foto Angelino Congiu
aquila reale foto Angelino Congiu

permette di trovare le prede più piccole. Quando deve cacciare si libra in aria in cerca di conigli, lepri, agnellini, mufloncini, piccoli di volpe, colubri e pernici. La preda viene fatta a pezzi grazie al becco adunco.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

aquila reale

aquila reale Foto A.Congiu

I commenti sono chiusi.