Lingua Olianese

La lingua che si parla a Oliena è il Sardo nella sua versione Olianese. Quando io parlo di lingua sarda intendo questa.  Al bando dunque la LSC, la lingua sarda comuna, ossia quel pasticciaccio studiato a tavolino che apprezzano e capiscono solo quelli che se l’hanno inventata. Ogni paese sardo deve parlare la sua variante , sono secoli che ci capiamo tra noi e continueremo a capirci senza bisogno di inventarci una nuova lingua.

Io parlo in olianese e se scrivo in sardo scrivo in questa lingua, senza la presunzione di conoscerne le regole…. nel senso che scrivo come parlo. A mio avviso è questo  un metodo efficace per conservare e tramandare la nostra lingua. 

Anche a scuola,talvolta, usiamo il sardo  per tradurre storie, scrivere poesie e filastrocche. Qui se  ne possono leggere alcune  inventate dai bambini con l’aiuto degli insegnanti e/o genitori.

Questa  è dedicata al piccolo principe.

Vrores o vervehes (a sa trallalera)

Irmontande su motore

mi che so nehidau:

<<Sas vervehes los mandihan sos frores?>>

<<Aitte servin sas ispinas?>>

Sihidi a prehuntare,

mi doliat vinas s’ischina de hussu martheddare.

<<Este una malignidade hi s’an postu hussos frores!>>

Mi rispondet in fervore:

<<No este hussa sa veridade>>:

E li naro a istruncadura:

<<So pesciande atteras hosas,

su bullone a sa sehura

non s’ isvitada hi sas rosas>>.

Autore: Su Pilota.

CROBA

Una die i su desertu

propiu a hampu apertu

atterra he unu lampu

propiu in apertu hampu.

Su pilota de aeropranu

su principinu nanu

lu toppo i su haminu

su nanu principinu.

E a mi porrogare

vervehe a li pintare

sa pinna non mi dehe

a li pintare vervehe.

Udda casta e disignu

este essìu abberu indignu

a chicchiglios est ughìu

abberu indignu este essìu.

 

Quando abbiamo letto in classe il “Piccolo Principe” ho letto qualche pagina in olianese, ai bambini è piaciuto così tanto che ho deciso di tradurlo tutto. Potete leggerlo qui.

SU PRINCIPEDDU
Titolo: SU PRINCIPEDDU (0 click)
Etichetta:
Filename: su-principeddu.pdf
Dimensione: 3 MB

In questa pagina si possono leggere alcune poesie di nostri concittadini che alcuni anni fa insegnammo ai nostri ragazzi.

PRO SU GOLOGONE

In questa pagina si possono leggere in olianese

Le storie della montagna

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.